Cronaca Casteldaccia

Lampade e altoparlanti non sicuri, multa e sequestro in un negozio a Casteldaccia

I finanzieri della compagnia di Bagheria hanno tolto dal mercato 210 prodotti elettrici. Non avevano documentazione tecnica, dati che potessero ricondurre all'importatore né il libretto delle istruzioni in italiano

Vendevano lampade led, luci natalizie, videocamere e monitor per autovetture, altoparlanti e kit video non conformi agli standard sulla sicurezza. I finanzieri della compagnia di Bagheria hanno sanzionato il titolare di un emporio che si trova a Casteldaccia. Sotto sequestro 210 prodotti elettrici privi della documentazione tecnica, degli estremi identificativi dell'importatore e delle istruzioni in italiano.

Il titolare dell'attività è stato segnalato all'autorità giudiziaria e alla Camera di commercio per la sanzione amministrativa, che va da un minimo di 10.500 fino a un massimo di oltre 31.500 euro. "L’attività - si legge in una nota - testimonia l’impegno profuso dalla guardia di finanza quale polizia economico-finanziaria a forte vocazione sociale a contrasto dell’economia illegale e a tutela dei consumatori".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lampade e altoparlanti non sicuri, multa e sequestro in un negozio a Casteldaccia

PalermoToday è in caricamento