Il titolare di un market in via Dante nei guai: "Cibo e detersivi custoditi nello stesso frigo"

E' stato denunciato per l'attività illecita di somministrazione di alimenti e bevande: "Sorpreso a vendere alcol a minorenne". Denunciato anche il titolare di un pub in zona Vucciria per disturbo della quiete pubblica

(foto archivio)

Alcol servito a minori, cibi e detersivi custoditi nello stesso frigorifero, prodotti alimentari venduti oltre la data di scadenza e senza alcun cartellino indicante i prezzi. Gli agenti della polizia municipale hanno denunciato il titolare di un market di via Dante, di cui non è stato fornito il nome, per l’attività illecita di somministrazione di alimenti e bevande. Tra lui e il gestore di un pub della Vucciria le sanzioni ammontano a 20 mila euro.

"All’interno del market - spiegano dalla polizia municipale - sono state riscontrate anche gravi carenze igienico-sanitarie delle attrezzature e dei piani di lavoro per la vendita e somministrazione di alimenti e bevande, confermate dalla mancanza del sistema di autocontrollo Haccp necessario per garantire l’igiene e la sicurezza alimentare".

Gli agenti del Controllo attività economico-produttive, nel corso degli accertamenti effettuati nel weekend su disposizione del comandante Gabriele Marchese, hanno proceduto con il sequestro amministrativo di 946 pezzi di prodotti alimentari scaduti da oltre un anno, 20 chili di carne congelata (privi di bollatura sanitaria) e altri 30 chili di alimenti di origine animale senza alcuna etichetta.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I controlli eseguiti durante il fine settimana sono stati estesi a un pub di via Materassai, zona Vucciria, il cui titolare è stato denunciato per disturbo della quiete pubblica. "Diffondeva musica ad alto volume all'esterno del locale - aggiungono dalla polizia municipale - e per questo sono state sequestrate le apparecchiature musicali". Per lui anche una sanzione in quanto il locale non era dotato di alcol test e tabelle alcolemiche.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ordinanza di Orlando, divieti non solo in centro: "Ecco le strade dove non ci si potrà fermare"

  • Coronavirus, ordinanza di Musumeci: "Un esercito di medici per contrastare il Covid"

  • Le mosse anti Covid di Orlando: nessun coprifuoco ma divieto di sostare in strada

  • Maestra positiva al Covid e classe d'asilo in quarantena, i genitori: "Comunicazione arrivata tardi"

  • Gli insulti, la sparatoria in piazza e la chiamata al 112: "Questa è l'arma con cui l'ho ucciso"

  • Incidente a Boccadifalco, schianto tra 2 auto: tre feriti, uno è grave

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento