rotate-mobile
Cronaca Via Nasi Nunzio

Pub di Ballarò nel mirino, multe e sequestri anche per il Tunnel Forst

Le forze dell'ordine hanno presidiato la zona per quattro ore sgomberando la strada da tavolini, sedie e impianti musicali "fuorilegge". Scovata panineria abusiva, contestata l'occupazione di suolo pubblico al gestore di un altro locale

Controlli sui pub di Ballarò, multe e sequestri per il Tunnel Forst. La polizia ha effettuato un’operazione di controllo del territorio nella zona a ridosso di via Nunzio Nasi scovando una panineria abusiva e multando anche il titolare di un secondo pub. Nel primo locale sono state riscontrate diverse irregolarità, dalla mancanza dell’autorizzazione comunale di tipo “C” alla violazione dell’ordinanza sindacale per aver organizzato intrattenimento musicale all’esterno con il coinvolgimento di un dj, passando per la somministrazione di alimenti tramite banco frigo posto all’esterno e per l’occupazione di suolo pubblico con tavolini, sedie e ombrelloni.

Al titolare del Tunnel Forst, oltre al sequestro della strumentazione musicale, sono state elevate sanzioni per un importo complessivo di oltre 6 mila euro. Al gestore di un secondo pub in piazza Ballarò, sulla cui porta d’ingresso appariva solamente un’insegna con la scritta "Birreria pub", è stata contestata la somministrazione all’esterno (per cui è prevista una sanzione da 1.000 euro) e l’occupazione abusiva di suolo pubblico che ha portato a una denuncia penale. In entrambi i pub non è stata riscontrata la presenza dell’etilometro come prescritto dalla legge. Sotto sequestro la terza attività, una panineria: al titolare è stata contestata la mancanza della Scia comunale che comporta una sanzione da 5.000 mila euro.

Soddisfazione tra i residenti che dopo tanto tempo hanno rivisto la strada libera e hanno potuto dormire sonni tranquilli. A condurre l’operazione, sotto il coordinamento della dirigente, sono stati gli agenti della squadra Amministrativa del commissariato Oreto-stazione, del Reparto mobile e di quello Prevenzione Crimine, il personale della sezione di polizia giudiziaria della Procura dei minori, la Scientifica, i vigili del Naf della polizia municipale e gli ispettori Siae. I servizi, fanno sapere dalla Questura, proseguiranno senza sosta nel corso delle prossime settimane.

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pub di Ballarò nel mirino, multe e sequestri anche per il Tunnel Forst

PalermoToday è in caricamento