rotate-mobile
Giovedì, 2 Dicembre 2021
Cronaca

Pesce congelato nei ristoranti, l'Asp annulla i verbali della Capitaneria

Secondo i veterinari "non si identifica nell’Autorità Competente cui gli operatori del settore alimentare debbono mettere a disposizione le informazioni e le procedure che consentano di individuare chi abbia fornito loro un alimento"

I veterinari dell’Azienda sanitaria locale 6 hanno archiviato 40 verbali emessi dalla Capitaneria di porto sui controlli effettuati dai militari sulla filiera del pesce ad altrettanti ristoranti e commercianti.

“La Capitaneria di Porto – si legge nel provvedimento di archiviazione – non si identifica nell’Autorità Competente cui gli operatori del settore alimentare debbono mettere a disposizione le informazioni e le procedure che consentano di individuare chi abbia fornito loro un alimento. Non è competente per adottare provvedimenti appropriati per imporre restrizioni alla immissione sul mercato o per disporne il ritiro dal mercato di alimenti o mangimi non conformi o a rischio. Non è competente ad eseguire i controlli ufficiali sugli alimenti e sui mangimi”.

Da qui il provvedimento di archiviazione. “Provvedimento – afferma Paolo Giambruno, capo dei veterinari dell’Asp 6 – che verrà esteso anche a questi verbali eseguiti in questi giorni”. I commercianti e i ristoratori multati non hanno pagato nulla.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pesce congelato nei ristoranti, l'Asp annulla i verbali della Capitaneria

PalermoToday è in caricamento