rotate-mobile
Giovedì, 20 Gennaio 2022
Cronaca

Dentro la movida dell’illegalità: multe per 21 locali notturni

Le Fiamme gialle hanno controllato complessivamente 23 attività commerciali. Verbalizzati in 21 perchè non rilasciavano lo scontrino. Scoperti 4 lavoratori in nero. Verificato il fenomeno della "drink card"

Controlli a tappeto nei locali della movida palermitana. Fra scontrini non emessi e drink card l’illegalità regna sovrana in molti pub, birrerie, drinkerie e paninoteche così come accertato dai controlli della guardia di finanza negli ultimi due fine settimana in un piano di controllo ribattezzato “operazione notti bianche”.

Le Fiamme gialle hanno controllato complessivamente 23 attività commerciali da piazza Marina a piazza Olivella e piazza Don Bosco, per poi passare alle zone più decentrate, ma ugualmente dense di locali, quali viale Lazio, viale Campania e viale Strasburgo. Fra questi 21 titolari e responsabili degli esercizi sono stati verbalizzati per omesso rilascio dello scontrino; 4 di questi sono stati anche sanzionati per mancata revisione e funzionamento del misuratore fiscale. Le ispezioni hanno riguardato anche il corretto uso delle “drink card”, dietro le quali si celano spesso fenomeni di violazione agli obblighi fiscali.

Un discopub, inoltre, è stato chiuso dopo che i finanzieri hanno scoperto che l'attività veniva svolta da 4 lavoratori (tra barman, camerieri e lavapiatti) totalmente “in nero”, e altri 4 irregolari che svolgevano sistematicamente ore di lavoro straordinario non retribuite.

Inoltre, in zona piazza della Rivoluzione, è stato scoperto e sanzionato un venditore ambulante di bibite, completamente abusivo, in quanto sprovvisto di tutto: dalla licenza commerciale alle autorizzazioni amministrative e sanitarie, al misuratore fiscale. La sua  posizione è stata già segnalata alla polizia Municipale, al Comune e all’Agenzia delle Entrate, quest’ultima per l’attribuzione d’ufficio della partita Iva.

I baschi verdi del gruppo Pronto Impiego, infine, hanno sequestrato oltre 550 accessori di moda di note marche contraffatti, e denunciato 5 cittadini extracomunitari. Durante tali controlli sono stati anche sequestrati ad un minorenne 1.100 tra Dvd e Cd pirata.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dentro la movida dell’illegalità: multe per 21 locali notturni

PalermoToday è in caricamento