Mercoledì, 16 Giugno 2021
Cronaca

Stretta su gazebo e movida sfrenata I vigili diffidano cento pub

Una direttiva firmata dal commissario straordinario del Comune Luisa Latella prevede multe pesanti ed anche la chiusura temporanea dell'attività per chi occupa il suolo pubblico abusivamente

Multe pesanti ed chiusura temporanea dell’attività. Ecco cosa rischiano quei locali che invadono la strada con i gazebo o altre strutture che occupano abusivamente il suolo pubblico. A deciderlo ci ha pensato direttamente il commissario straordinario del Comune Luisa Latella che in questi giorni ha firmato un’ordinanza che prevede, oltre alla rimozione a spese dei proprietari delle strutture abusive, anche la chiusura dell’esercizio commerciale per un minimo di cinque giorni. I vigili urbani avrebbero già individuato un centinaio di contravventori. Le segnalazioni sono già state girate all’assessorato regionale alle Attività produttive e nei prossimi giorni potrebbero scattare le prime multe.

I vigili non saranno meno clementi con chi si ostinerà a diffondere musica ad alto volume, che sia karaoke o live. Dopo gli ultimi controlli e sanzioni in via dei Chiavettieri le forze dell’ordine continueranno nella loro attività di controllo. Si rischiano guai seri. A livello penale addirittura la chiusura dell’esercizio, amministrativamente c’è una multa prevista che può variare dai 500 ai 5 mila euro.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stretta su gazebo e movida sfrenata I vigili diffidano cento pub

PalermoToday è in caricamento