rotate-mobile
Lunedì, 4 Luglio 2022
Cronaca Partinico

Controlli in due sushi bar, multe per 5 mila euro tra Borgetto e Partinico

I carabinieri hanno contestato ai titolari delle due attività la violazione delle disposizioni in materia di tracciabilità degli alimenti e l’installazione non autorizzata del sistema di videosorveglianza

Pesce non tracciabile e telecamere abusive in due sushi bar. I carabinieri hanno sanzionato e denunciato i titolari del ristorante Kamiko Sushi di Partinico e Yuki Sushi di Borgetto per le violazioni delle disposizioni in materia di tracciabilità degli alimenti e per aver installato un sistema di videosorveglianza senza alcuna autorizzazione.

Ad eseguire i controlli sono stati i militari della compagnia di Partinico, del Nas e del Nucleo elicotteri di Palermo che, al termine delle ispezioni, hanno elevato sanzioni per un totale di circa 5 mila euro. Sotto sequestro anche 60 chili di prodotti. I titolari delle attività - un ristoratore cinese e uno italiano - sono stati diffidati a eliminare le inadeguatezze riscontrate.

Durante i controlli su strada invece i carabinieri hanno bloccato una donna di 42 anni che è sta denunciata per possesso ingiustificato di attrezzi da scasso. Nel bagagliaio della sua vettura infatti i militari hanno trovato un piede di porco del quale non ha saputo fornire alcuna spiegazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Controlli in due sushi bar, multe per 5 mila euro tra Borgetto e Partinico

PalermoToday è in caricamento