Lunedì, 14 Giugno 2021
Cronaca Resuttana-San Lorenzo / Viale Strasburgo

Controlli su un fruttivendolo in viale Strasburgo, scattano sequestro e denuncia

La polizia ha passato al setaccio l'attività "itinerante" che si trova all'angolo con via Germania contestando l'occupazione di suolo pubblico non autorizzata. L'intervento rientra nell'ambito della campagna Alto impatto contro l'abusivimo commerciale

Con una licenza da itinerante avrebbe occupato decine di metri quadrati con le sue rastrelliere piene di prodotti di ogni genere, parcheggiando sul marciapiede anche due camion trasformati in bazar per vendere frutta e verdura. Intervento della polizia questa mattina all'incrocio tra viale Strasburgo e via Germania dove gli agenti della divisione amministrativa del commissariato San Lorenzo e della polizia municipale hanno sequestrato oltre una tonnellata di merce e denunciato il fruttivendolo per occupazione abusiva di suolo pubblico.

L'intervento di questa mattina rientra nell'ambito dell'operazione Alto impatto voluta dal questore per contrastare fra le altre cose l'abusivismo commerciale. Così come era già accaduto in occasione dei controlli eseguiti per il fruttivendolo di piazza Mandorle, nella zona di Tommaso Natale, dov'è stato disposto un servizio di vigilanza dinamica per evitare che gli abusivi possano tornare a occupare il suolo pubblico. Una lunga battaglia che si trascina da anni, come mostrano le immagini catturate già dal 2008 per il sistema Street view di Google (in allegato).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Controlli su un fruttivendolo in viale Strasburgo, scattano sequestro e denuncia

PalermoToday è in caricamento