Barcarello, strada occupata da sedie e tavoli di un chiosco non autorizzato: multa e denuncia

Controlli dei carabinieri e dei vigili a Sferracavallo. Un uomo di 49 anni è accusato del reato di invasione di terreni. Per lui una sanzione da 6 mila euro per la mancanza dei necessari permessi

Il lungomare di Barcarello, a Sferracavallo

Con il suo chioschetto sul lungomare di Barcarello, nonostante fosse sprovvisto delle autorizzazioni, aveva occupato parte della strada con sedie e tavolini. I carabinieri e gli agenti della polizia municipale sono intervenuti ieri nella zona di Sferracavallo denunciando un uomo di 49 anni, G.L.V., per invasione di terreni. Per lui anche sanzioni amministrative per un totale di circa 6 mila euro.

Da giorni, dopo l'aggressione di una giornalista proprio a Barcarello e una rissa in cui è rimasto ferito un uomo, la zona è stata battuta con più frequenza dalle forze dell'ordine. Così militari e i vigili si sono imbattuti nel 49enne gestore dell'attività che sarebbe poi risultata priva della segnalazione certificata di inizio attività.

Per l'aggressione della cronista i carabinieri hanno denunciato ieri 10 persone, principalmente donne, per il reato di lesioni personali aggravate. Grazie alle prime indagini e all'analisi di alcune telecamere i militari sono risaliti all'identità dei responsabili dell'aggressione della giornalista che stava riprendendo il tentativo di sgombero della tendopoli allestita in spiaggia per il Ferragosto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sottopassi di viale Regione chiusi, allagamenti e spiaggia "sparita": Palermo dopo una notte di maltempo

  • Coronavirus, ordinanza di Musumeci: in Sicilia negozi chiusi la domenica e nei festivi

  • "Caricate i posti o la Sicilia diventa zona rossa": bufera per l'audio del dirigente della Regione

  • Dal nuovo Riina al nipote di Michele Greco, boss ballano la techno: spot shock di Klaus Davi

  • Tamponi nelle scuole, l'Asp rende noto il calendario: ecco gli istituti coinvolti

  • Incidente al drive in della Fiera, malore dopo il tampone: marito e moglie con auto contro il muro

Torna su
PalermoToday è in caricamento