menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Robinson Vini a Mondello (foto Google)

Robinson Vini a Mondello (foto Google)

Controlli dall’Arenella a Mondello: sequestrata sala scommesse, multato Robinson Vini

La polizia ha scovato l'attività di via Papa Sergio "celata" dall'insegna di un internet point. Multato il proprietario del pub di via Teti che per la serata d'inaugurazione estiva ha ingaggiato un dj e trasmesso musica ad alto volume all'esterno

Controlli sulla movida e le attività commerciali da Mondello all’Arenella. La polizia ha sequestrato un centro scommesse abusive di via Papa Sergio, all’interno del quale sono stati sorpresi diversi avventori mentre puntavano denaro - tramite un bookmaker straniero - sugli eventi sportivi. Sigilli alle attrezzature informatiche messe a disposizione dei clienti, denunciati all’autorità giudiziaria il titolare e il gestore di fatto.

Gli agenti della Divisione polizia amministrativa e sociale, poi, si sono spostati a Mondello. In via Teti hanno notato un centinaio di giovani intenti a ballare al ritmo di musica davanti a Robinson Vini. I rilievi fonometrici dei tecnici dell'Arpa sulla musica "passata" dal dj hanno registrato un livello di decibel maggiore a quanto consentito dalla legge.

Il titolare, in possesso delle autorizzazioni (ma solo per gli spazi interni), ha ricevuto una sanzione amministrativa da 2 mila euro ed è stato segnalato all’autorità giudiziaria per disturbo delle occupazioni o del riposo delle persone. “Sono stato sfortunato: era l’inaugurazione estiva del locale - spiega a PalermoToday Gabriele Sciarrino - e per questo avevo preso un dj. Per il resto eravamo perfettamente in regola".

Multato per 5 mila euro il titolare di un pub di piazza Castello (di cui non è stato fornito il nome) perché sprovvisto della licenza per effettuare intrattenimento musicale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento