rotate-mobile
Cronaca Bompietro

Shopping nelle Madonie con soldi falsi: denunciati due ragazzi palermitani

E' di quattro persone denunciate il bilancio definitivo dei servizi straordinari dei carabinieri della compagnia di Petralia Sottana e delle altre stazioni madonite

E' di quattro persone denunciate il bilancio dei servizi straordinari dei carabinieri della compagnia di Petralia Sottana e delle altre stazioni madonite che in questi giorni hanno intensificato i controlli. Uomini dell’Arma in azione per prevenire e reprimere i reati contro il patrimonio e in materia di armi. Un palermitano di 59 anni è stato denunciato in stato di libertà (S.V. le sue iniziali): fermato ad un posto di controllo da una pattuglia della stazione di Polizzi Generosa e da una “gazzella” dell’Aliquota Radiomobile, durante la perquisizione personale è stato trovato in possesso di un coltello a serramanico, illecitamente detenuto. 

Nel corso dello stesso servizio i carabinieri della stazione di Bompietro hanno individuato e denunciato in stato di libertà due giovani palermitani di 27 e 20 anni (M.A. e M.S le iniziali) che avevano utilizzato due banconote false da 50 euro per acquistare merce presso alcune attività commerciali di Bompietro.

Infine i carabinieri della stazione di Alimena, a seguito di un intervento per sedare una lite tra due uomini, hanno denunciato in stato di libertà un trentanovenne (P.V. le iniziali) per il reato di rapina: avrebbe sottratto 100 euro al "rivale" sotto minaccia.


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Shopping nelle Madonie con soldi falsi: denunciati due ragazzi palermitani

PalermoToday è in caricamento