Festino, controlli al Foro Italico: vigili impediscono il montaggio di un palco abusivo

Per controllare il rispetto delle indicazioni date dal Comune saranno 85 le pattuglie in campo. Alcune di queste sono intervenute bloccando all'alba un gruppo che voleva allestire un palco senza alcuna autorizzazione

Il prato del Foro Italico

Saranno 85 le pattuglie impegnate durante la notte del Festino di Santa Rosalia al Foro Italico. Già dalle 10 di questa mattina gli agenti della polizia municipale hanno iniziato a presidiare la zona che ogni anno si riempie di fedeli e non attratti dai festeggiamenti per la Santuzza. Proprio nel corso dell'attività avviata oggi i vigili sono riusciti a impedire il montaggio di un palco abusivo "comparso" all'alba.

Festino, Lorefice: "Palermo è viva e vuole restare viva" | Video

Nei giorni scorsi l'Amministrazione comunale ha ricordato ai palermitani che quest'anno, a causa dell'emergenza sanitaria Covid-19, la celebrazione della patrona avverà in tono minore: "Non sostare in alcun modo nell'area del Foro Italico poiché non vi sarà alcuno spettacolo pirotecnico". Per la stessa ragione non è previsto il tradizionale carro e al posto della solita "masculiata" sarà esploso un fuoco d'artificio.

Le tappe dei festeggiamenti saranno infatti sostituite dalla messa, che andrà in onda a partire dalle ore 22, su diverse emittenti televisive locali e nazionali, e dalla proiezione del film "Palermo Sospesa-Il Festino che non c’è", realizzato dalla sezione siciliana del Centro Sperimentale di Cinematografia con la regia della direttrice artistica Costanza Quatriglio).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a scuola, morta bambina di 10 anni dopo una caduta durante l’ora di educazione fisica

  • Coronavirus, nuova ordinanza: Sicilia diventa zona gialla

  • Sottopassi di viale Regione chiusi, allagamenti e spiaggia "sparita": Palermo dopo una notte di maltempo

  • "Caricate i posti o la Sicilia diventa zona rossa": bufera per l'audio del dirigente della Regione

  • Sicilia in zona gialla: cosa si può fare e cosa no dal 29 novembre

  • L'esito dell'autopsia sul corpo della piccola Marta: "E' stata stroncata da un malore"

Torna su
PalermoToday è in caricamento