Coronavirus, le società di gestione degli aeroporti: "Aumentare gli addetti ai controlli"

A lanciare l'appello a ministero della Salute e Usmaf sono Gesap, Sac e Soaco: "La pertinenza è loro perché il processo e la diagnosi richiedono un’accurata disamina per distinguere i casi tra probabili, sospetti e confermati"

Aumentare il numero di addetti delegati alla misurazione della temperatura corporea negli aeroporti siciliani. Ad avanzare la richiesta sono le società di gestione degli scali di Palermo, Comiso e Palermo, rispettivamente Sac, Soaco e Gesap.

"La situazione - tranquillizzano le tre società con una nota congiunta - è costantemente monitorata, e sono in atto tutte le misure preventive predisposte dal commissario per l’emergenza Coronavirus Angelo Borrelli e dal Ministero della Salute. Vista la situazione in costante evoluzione, sarebbe tuttavia opportuno e auspicabile - continuano - che, da parte di Usmaf (Autorità sanitaria marittima e aeroportuale) e del ministero della Salute, si possa rapidamente provvedere all’aumento del numero di addetti delegati alla misurazione della temperatura corporea. Il processo di controllo e diagnosi infatti è di pertinenza dei medici del Ministero e richiede un’accurata disamina per distinguere i casi tra probabili, sospetti e confermati". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Musumeci: "Controlli in aeroporti non sempre adeguati"

Attualmente lo screening, effettuato tramite termometri a infrarossi, oltre che dal personale del ministero della Salute, viene svolto da Protezione civile e Croce rossa su tutti i passeggeri in arrivo da destinazioni internazionali e su quelli in arrivo dallo scalo di Roma Fiumicino. Sac, Soaco e Gesap, invece, hanno provveduto ad ottimizzare le operazioni di pulizia e di sanificazione ambientale all’interno degli scali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: scatta il coprifuoco dalle 23

  • Coronavirus, Musumeci gela tutti: "Prima o poi arriveremo alla chiusura totale"

  • Ordinanza di Orlando, divieti non solo in centro: "Ecco le strade dove non ci si potrà fermare"

  • Conte firma il nuovo Dpcm, bar e ristoranti chiusi alle 18: superata l'ordinanza di Musumeci

  • Regione, nuova stretta anti Covid: locali chiusi alle 23, dad nei licei e trasporti dimezzati

  • Piazza di Mondello, chiuso ristorante: "Bagno senza sapone e lavoratori in nero"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento