Cronaca Tribunali-Castellammare / Foro Italico Umberto I, 1

Centro storico al setaccio, multe e sequestri: aggredito un poliziotto

Si tratta di un piano finalizzato a "riportare una condizione di sicurezza". Sanzionati 24 automobilisti per violazioni al codice della strada. Tra di loro un uomo a cui è stato sequestrato lo scooter che ha reagito scagliandosi contro le forze dell'ordine

Centro storico passato al setaccio: multe e sequestri (foto Google street view)

Forze dell'ordine a caccia di crimini ed abusi nel centro storico. Nel corso di un'operazione di controllo la polizia ha passato al setaccio l'area compresa tra il Foro Italico e via Roma, controllando oltre cento persone, una cinquantina di veicoli e sanzionando gli automobilisti più indisciplinati. Sono state così indagate due persone per guida senza patente, sequestrati otto veicoli perché privi della copertura assicurativa e multati altri 24 soggetti per violazioni varie al codice della strada. E' finito in manette anche un uomo che, dopo il sequestro dello scooter, ha aggredito gli agenti intervenuti.

Si tratta di una delle tante operazioni condotte per "riportare le strade del centro storico ad una condizione di sicurezza, tanto per i cittadini quanto per i turisti". Oltre ai 24 verbali per violazione del codice della strada per un importo complessivo di 10 mila euro, durante il servizio di controllo, è stato arrestato un uomo di 40 anni, S.M., che ha reagito in maniera violenta al sequestro del proprio motociclo. Alla fine i poliziotti sono riusciti a bloccare il malintenzionato, ma uno di loro è rimasto ferito. L'arrestato, già noto alle forze dell'ordine, è stato giudicato con rito direttissimo al termine del quale è stata disposta la misura degli arresti domiciliari per sette mesi.

Proseguendo il servizio gli agenti si sono imbattuti anche in una donna di 60 anni, G.M., indagata per ricettazione poiché trovata a bordo di un'auto rubata, e in uno straniero della stessa età, P.U., perché in possesso di una polizza assicurativa falsa. In entrambi i casi saranno svolte ulteriori indagini. Colpiti anche ambulanti e abusivi nel centro storico, ovvero coloro che "alimentano una situazione di illegalità diffusa - spiega la polizia - che diviene l’habitat più favorevole per chi dell'illegalità ha fatto il proprio sistema di vita".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Centro storico al setaccio, multe e sequestri: aggredito un poliziotto

PalermoToday è in caricamento