rotate-mobile
Sabato, 4 Dicembre 2021
Cronaca Cefalù

Controlli straordinari sul lungomare di Cefalù, schedati 14 venditori ambulanti

Extracomunitari nel mirino: elevate sanzioni amministrative salate (circa 3 mila euro complessivamente)

Giro di vite a Cefalù contro i venditori ambulanti. A scendere in campo il personale del commissariato di polizia di Cefalù, il reparto prevenzione Crimine di Palermo, insieme alla Guardia di Finanza e la Guardia Costiera, i vigili e una unità cinofila anti-droga proveniente dalla Questura di Palermo. Setacciato il tratto del lungomare cefaludese. Tutti gli ambulanti sono stati identificati. Nel mirino sono finiti "gli extracomunitari - si legge in una nota della polizia di Cefalù - che sono soliti vendere ed esibire le loro mercanzie sul marciapiede rendendo talvolta anche difficile il solo semplice transito pedonale" (GUARDA VIDEO).

L'operazione di controllo straordinario ha consentito di identificare e schedare in tutto 14 venditori ambulanti, alcuni dei quali con precedenti di polizia in relazione a reati di droga ed elevare sanzioni amministrative equivalenti a circa 3 mila euro. "Un'operazione necessaria - aggiungono ancora dalla polizia - dopo gli ultimi episodi che hanno interessato anche alcuni turisti, infastiditi (se non molestati) dal comportamento 'fuori le righe' di taluni di questi ambulanti, che oramai con una certa frequenza si atteggiano a indisturbati padroni della passeggiata a mare".


 


 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Controlli straordinari sul lungomare di Cefalù, schedati 14 venditori ambulanti

PalermoToday è in caricamento