Cronaca Tribunali-Castellammare / Via Bari

Sorpreso mentre tenta di rubare un'auto in via Bari, arrestato

I carabinieri lo hanno notato mentre posava una borsa all'interno di una Fiat Punto. Alla vista dei militari l'uomo ha cercato di allontanarsi, ma è stato fermato e sono scattati gli accertamenti

Controlli dei carabinieri

E’ di tre arresti il bilancio dei controlli dei territorio eseguiti nell’ultimo week-end dai carabinieri. Il primo a finire in manette è stato M.E.F., tunisino di 55 anni, accusato di furto. Notato in via Bari mentre posava una borsa all'interno di un'auto, alla vista dei miliari si è allontanato velocemente senza però chiudere la vettura. Il particolare ha fatto scattare ulteriori controlli. Inizialmente l'uomo ha detto di essere il proprietario del veicolo, per poi cambiare versione dei fatti e dire di avere trovato l'auto aperta e incustodita e averla utilizzata per riposare. Dai successivi accertamenti è emerso che il tunisino aveva numerosi precedenti di polizia e che l'auto non era abbandonata, ma normalmente parcheggiata dall'ignaro proprietario. Sono quindi scattate le manette per tentato furto aggravato su autovettura.

Un uomo di 38 anni, G.L., è invece stato arrestato per violazione degli obblighi. L'uomo, detenuto presso la casa di reclusione di Augusta era in permesso premio. Secondo quando disposto, non poteva allontanarsi dalla sua abitazione palermitana ma è stato sorpreso alla guida di un'auto in piazza Beati Paoli. Inevitabile l'arresto.

B.B., 34 anni, è finito ai domiciliari perchè sorpreso in via Agesia di Siracusa alla guida di un ciclomotore nonostante fosse senza patente (perchè revocata).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sorpreso mentre tenta di rubare un'auto in via Bari, arrestato

PalermoToday è in caricamento