menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
I controlli dei carabinieri a Petralia

I controlli dei carabinieri a Petralia

Controlli dei carabinieri nelle Madonie, tre denunce e otto patenti ritirate

Le attività di controllo sono state eseguite non soltanto nei centri abitati, ma anche nelle zone più periferiche

Tre denunce, otto patenti ritirate e quarantuno contravvenzioni al codice della strada. E' il bilancio dei controlli effettuati dai carabinieri tra il 30 aprile e il primo maggio nelle Madonie, tra Petralia Sottana, Petralia Soprana, Castellana Sicula, Polizzi Generosa, Bompietro, Alimena, Gangi e Geraci Siculo. Le attività di controllo sono state eseguite non soltanto nei centri abitati, ma anche nelle zone più periferiche. I militari hanno setacciato il territorio eseguendo numerosi posti di controllo, in particolare sulle statali 120, 290, 286, 643 privilegiando gli svincoli di “Tremonzelli” e “Irosa”.

Un giovane è stato denunciato in stato di libertà per detenzione al fine di spaccio di sostanze stupefacenti, perchè sorpreso mentre spacciava una dose di hashish a un ragazzo del luogo. Un automobilista è stato denunciato per guida senza patente. Stessa sorte per un ragazzo, al volante sotto l’effetto di stupefacenti. Sei giovani sono stati trovati in possesso di droga e sono stati sequestrati nove grammi di hashish e uno di marijuana. Sono state identificate 210 persone e controllati 180 veicoli. Sono scattate 41 contravvenzioni al codice della strada per un importo complessivo di oltre ottomila euro e sono state ritirate otto patenti di guida, quattro carte di circolazione e sequestrati due veicoli privi di copertura assicurativa. Inoltre sono state eseguite 19 perquisizioni personali e domiciliari per la ricerca di armi e stupefacenti e quattro proposte di foglio di via obbligatorio. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento