menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Piazzale Fratelli Sant'Anna

Piazzale Fratelli Sant'Anna

I "teppistelli" di Brancaccio: schiamazzi notturni e droga, polizia identifica ragazzini

Valanga di segnalazioni al 113, gli agenti hanno controllato e identificato decine di adolescenti dai 14 ai 17 anni, alcuni dei quali con precedenti penali: "Residenti della zona molestati"

Molestie notturne ai residenti, droga e muri imbrattati. Blitz della polizia a Brancaccio, che ha controllato e identificato decine di ragazzini. Un intervento massiccio, quello degli agenti del commissariato locale, in alcune zone adiacenti la via Messina Marine, tra Brancaccio e Romagnolo, con particolare riferimento al piazzale Fratelli Sant'Anna. "Mirati servizi di controllo del territorio e di prevenzione e contrasto al crimine", precisano dalla questura, arrivati dopo ripetute segnalazioni di protesta, effettuate nei giorni scorsi, al “113” da parte di alcuni residenti che hanno "fatto notare" la fastidiosa presenza, specialmente in orario notturno, di numerosi ragazzi.

"I giovani - dicono dalla polizia - oltre a sporcare ed imbrattare i muri con bombolette spray, avrebbero arrecato fastidio ai residenti della zona, disturbandone il sonno notturno con schiamazzi e suoni ad alto volume". Nel corso del blitz sono stati identificati e sottoposti a specifici controlli decine di adolescenti, tra i 14 ed i 17 anni, alcuni dei quali con precedenti penali.

Rinvenute, inoltre, sul manto stradale alcune bustine di hashish, sequestrate a carico di ignoti. Numerose anche le auto controllate e le sanzioni elevate per violazioni al Codice della Strada. Dalla questura aggiungono: "I controlli, volti a garantire il mantenimento di standard di legalità in quella come in altre zone, proseguiranno anche nei prossimi giorni".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento