Cronaca Politeama / Via Cusimano

Controlli a Borgo Vecchio, trovate centinaia di munizioni da guerra

Durante le verifiche predisposte dalla Questura i poliziotti hanno rinvenuto una sacca per la spesa con all'interno 277 cartucce per mitragliatrici pesanti. Scovati un magazzino e un appartamento di via Ruffino con un allaccio abusivo alla rete elettrica

Le munizioni trovate in via Collegio di Maria al Borgo

A Borgo Vecchio centinaia di munizioni da guerra nascoste sotto un ammasso di terra. E’ quanto trovato in via Cusimano, all’altezza di via Collegio di Santa Maria, dove c’era una sacca per la spesa telata dove all’interno erano custodite semplici cartucce e anche nastri di proiettili per mitragliatrici pesanti.  E’ questo il risultato dei controlli effettuati dalla polizia nell’ambito del piano d’intervento coordinato dalla Questura e che ha visto scendere in campo poliziotti, veterinari dell’Asp e personale tecnico dell’Enel. Verifiche anche in alcune stalle di via dello Speziale.

Le forze dell’ordine hanno passato al setaccio la zona, con personale del commissariato Politeama, del reparto Prevenzione crimine e con le unità cinofile, arrivano poi in via Cusmano. Lì erano "custodite" 44 cartucce Smi 68 Nato, un nastro da 50 cartucce Smi 75 Nato, un nastro da 53 cartucce Bpd 70 Nato e 130 cartucce 9M34 79 Nato, per un totale di 277 proiettili. Ma le verifiche effettuate in zona non si sono fermate qui. Due le persone denunciate per furto di energia elettrica mediante allaccio abusivo che serviva a portare la corrente in un’abitazione e in un magazzino di via Ruffino.

Controlli anche sul rispetto del Codice della strada. Novanta le persone fermate e identificate e 45 i mezzi di cui è stata verificata la regolarità. Al termine delle operazioni sono stati elevati 133 verbali tra mancata revisione, divieto di sosta, cinture di sicurezza e mancanza della carta di circolazione. Una persona è stata denunciata per guida in stato di ebbrezza. L’ammontare delle sanzioni è di oltre 5.000 euro

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Controlli a Borgo Vecchio, trovate centinaia di munizioni da guerra

PalermoToday è in caricamento