rotate-mobile
Giovedì, 20 Gennaio 2022
Cronaca

Contributi per l'integrazione all'affitto, lettera alla Regione: "Che fine hanno fatto i bandi dal 2019 al 2021?"

A chiederlo è il consigliere di Sinistra Comune, Marcello Susinno, che denuncia "ritardi ingiustificabili" e sottolinea "l'esistenza di risorse economiche non utilizzate". Nel 2018 in Sicilia i beneficiari di questo sussidio sono stati circa 10mila, di cui oltre 2.500 a Palermo

Che fine hanno fatto i bandi dal 2019 al 2021 relativi ai contributi per l'integrazione all'affitto? A chiederlo alla Regione con una lettera è il consigliere di Sinistra Comune, Marcello Susinno, che denuncia "ritardi ingiustificabili" e sottolinea "l'esistenza di risorse economiche non utilizzate".

L'integrazione all'affitto è finanziata dal fondo nazionale per il sostegno all’accesso alle abitazioni in locazione, previsto dall’articolo 11 della legge 431 del 1998.  "Si tratta di risorse - prosegue Susinno - che sono disponibili, ma che di fatto arrivano nelle mani dei destinatari inspiegabilmente con anni di ritardo in una terra dove il bisogno è tanto, soprattutto in questo periodo contrassegnato dal Covid". 

In base all’ultima graduatoria del 2018, in Sicilia i beneficiari dell'integrazione all'affitto sono stati circa 10mila, di cui oltre 2.500 a Palermo. Per percepire il sussidio occorre però un bando, che la Regione non ha ancora emanato. "Occorre allineare i tempi di pubblicazione del bando con l’anno corrente - conclude Susinno - così come avviene in altre regioni d’Italia. Dopo aver scritto all'assessorato regionale alle Infrastrutture per avere chiarimenti sul bando del 2019, senza avere alcuna risposta, nei prossimi giorni incontrerò il deputato Claudio Fava per sensibilizzarlo sul tema".  

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Contributi per l'integrazione all'affitto, lettera alla Regione: "Che fine hanno fatto i bandi dal 2019 al 2021?"

PalermoToday è in caricamento