Domenica, 21 Luglio 2024
Cronaca

Contributi del Comune alle società sportive dilettantistiche: "Un sostegno dopo un biennio molto duro"

Pubblicato sul sito dell'ente un avviso pubblico, con scadenza 30 marzo, aperto a tutte le compagini regolarmente iscritte al registro Coni e affiliate alle federazioni, che operano da almeno due anni in città. Lagalla e Figuccia: "Vicini a chi svolge un ruolo prezioso per i giovani"

E' stato pubblicato sul sito del Comune un avviso pubblico, con scadenza 30 marzo, aperto a tutte le società dilettantistiche regolarmente iscritte al registro Coni e affiliate alle Federazioni sportive, che operano da almeno due anni in città.  

"Un contributo economico a sostegno delle società sportive dilettantistiche palermitane che sono reduci da un biennio davvero molto duro, con le proprie attività pressoché azzerate e con una ripresa non ancora del tutto riuscita. Il Comune di Palermo vuole essere vicino alle associazioni e società che svolgono un ruolo prezioso per i nostri bambini e i nostri ragazzi.

Così il sindaco Roberto Lagalla e l'assessore comunale allo Sport, al Turismo e alle Politiche giovanili, Sabrina Figuccia, che aggiungono: "Dopo molti anni, finalmente, il Comune mette a disposizione risorse economiche di tutte quelle realtà che concorrono, tra l’altro, al recupero sociale, alla formazione, al sostegno all’aggregazione dei giovani  palermitani, con una particolare attenzione ai disabili, per i quali fare sport è sempre più complicato".

"Il sostegno allo sport per noi è una priorità - dichiara Salvo Alotta, presidente della commissione consiliare Sport - la crescita dei ragazzi è indissolubilmente legata all’attività sportiva, per la salute della mente e per quella del corpo. Sono fiero del lavoro sinergico che la commissione che rappresento sta portando avanti con l’assessorato". Per informazioni è possibile rivolgersi agli uffici dell’assessorato allo Sport in via Scannaserpe, 1.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Contributi del Comune alle società sportive dilettantistiche: "Un sostegno dopo un biennio molto duro"
PalermoToday è in caricamento