Cronaca

Sì alle assunzioni a tempo determinato negli ospedali, il Nursind: "Priorità alle partite Iva"

L’assessorato regionale alla Salute ha inviato una nota ai direttori delle strutture invitandoli a stipulare rapporti di lavoro annuali per far fronte alle esigenze organizzative. L'appello del sindacato: "Ridare dignità a chi già lavora come precario"

Il vicesegretario nazionale del Nursind Salvo Vaccaro

L'assessorato regionale alla Salute ha inviato nei giorni scorsi una nota ai direttori degli ospedali e delle aziende sanitarie siciliane per invarli a stipulare rapporti di lavoro annuali e far fronte così alle esigenze organizzative delle strutture. Salvo Vaccaro, vicesegretario nazionale del Nursind, chiede che le assunzioni vengano fatte attingendo dalle graduatorie esistenti o trasformando i posti a partita Iva in tempo determinato: "Consideriamo queste circolari un primo passo avanti che tenta di risolvere la questione delle false partite Iva. Adesso le aziende trasformino quei posti per dare dignità al lavoro e ai lavoratori".

"Uso improprio delle partite Iva": Regione dispone ispezioni negli ospedali

Il Nursind da tempo ha avviato una battaglia contro il ricorso anomalo alle partita Iva nella sanità siciliana. Il sindacato ha presentato un esposto e l’Ispettorato al lavoro aveva predisposto controlli negli ospedali. La decisione dell’assessorato potrebbe stabilizzare e migliorare la posizione di tantissimi lavoratori precari.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sì alle assunzioni a tempo determinato negli ospedali, il Nursind: "Priorità alle partite Iva"

PalermoToday è in caricamento