Cronaca Politeama / Via Ruggiero Settimo

Contraffazione, 3 blitz della Finanza: sequestrati oltre tremila oggetti

In via Ruggero Settimo fermati quattro extracomunitari che esponevani illegalmente cd, dvd, bigiotteria e pelletteria con marchi contraffatti. A Porticello un uomo si è dato alla fuga abbandonando la merce sulla bancarella

Sequestrati fra Palermo e provincia oltre tremila oggetti contraffatti fra Cd, Dvd, bigiotteria e pelletteria. E’ un vero e proprio boom quello delle vendite su bancarelle più o meno improvvisate, da extracomunitari e non, che i finanzieri combattono ogni giorno in strada. Tre i blitz fatti nelle ultime ore.

In via Ruggero Settimo i baschi verdi hanno sequestrato complessivamente 544 oggetti di bigiotteria tra collanine, orecchini ed anelli, e 95 tra pile per orologi e piccoli apparecchi elettrici, a tre soggetti originari del Bangladesh, che esponevano la merce per la vendita su bancarelle improvvisate, senza che fossero muniti di licenza  per il commercio sul suolo pubblico.

Il secondo, sempre nel centro cittadino, dove  in finanzieri hanno fermato un extracomunitario mentre si stava posizionando a vendere in strada materiale contenuto in tre scatoloni, al cui interno sono stati ritrovati 912 articoli tutti contraffatti, fra cui numerose borse Louis Vuitton, cinture di note firme ed etichette adesive con loghi falsi di note case di moda. Il soggetto, un senegalese di 30 anni, è stato denunciato alla Procura della Repubblica per vendita di prodotti contraffatti.

Infine durante un controllo in un mercato rionale di Porticello, frazione di Santa Flavia, i finanzieri hanno rivenuto e sequestrato, abbandonati presso una bancarella da un soggetto che all’arrivo dei militari si è dato rapidamente alla fuga, 1537 fra Cd e Dvd contenenti opere musicali e cinematografiche illegalmente riprodotte, 75 paia di scarpe di noti marchi contraffatti e 114 orologi con loghi falsi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Contraffazione, 3 blitz della Finanza: sequestrati oltre tremila oggetti

PalermoToday è in caricamento