rotate-mobile
Cronaca

Partito dal porto container con generi di prima necessità destinati al Burundi: "Siciliani popolo dall'animo ricco"

Si tratta di lettini, barelle, apparecchi medici, vestiario, giocattoli, utensili raccolti dall'associazione Aiutiamo il Burundi onlus. Totò Cuffaro: "Ringrazio ancora una volta tutti coloro che hanno contribuito a donare qualcosa"

E' partito dal porto di Palermo un container con generi di prima necessità destinati al Burundi. Si tratta di lettini, barelle, apparecchi medici, vestiario, giocattoli, utensili, raccolti in Sicilia dall'associazione Aiutiamo il Burundi onlus.

"Ringrazio ancora una volta tutti coloro che hanno contribuito a donare qualcosa. I siciliani sono un popolo straordinario, con un animo ricco e nobile, e lo hanno dimostrato ancora una volta - dichiara il commissario regionale della Dc e uno dei due fondatori dell'associazione AiutiamoilBurundi, Totò Cuffaro -. Dalla Sicilia è appena partito un carico con strumenti che sono indispensabili per la comunità del Burundi. Il nostro impegno, però, prosegue. Uno dei nostri obiettivi è anche quello di permettere ai tanti piccoli bambini orfani di studiare e per dare un nostro contributo abbiamo deciso di devolvere all’associazione Aiutiamo il burundi onlus il ricavato del documentario '1768 giorni', che verrà presentato il prossimo 4 maggio al multisala di Palermo".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Partito dal porto container con generi di prima necessità destinati al Burundi: "Siciliani popolo dall'animo ricco"

PalermoToday è in caricamento