Consiglio dell'Unione dei Comuni Madonie: nominati Piraino, Di Gregorio e Traina

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Il commissario straordinario, con poteri del consiglio comunale di Gangi, Giovanni Impastato ha firmato ieri la delibera di nomina dei tre componenti al Consiglio dell'Unione dei Comuni Madonie.

A sedere nel consiglio dell’Unione saranno: Andrea Piraino (professore ordinario di Diritto costituzionale all'Università degli Studi di Palermo, ex assessore del Governo della Regione siciliana e già segretario generale dell'AnciSicilia); Salvatore Di Gregorio (ex vicesegretario generale e segretario commissione bilancio dell’Assemblea regionale siciliana) e Giuseppe Traina (ex funzionario regionale del dipartimento regionale dell'urbanistica che ha svolto funzioni di ispettore e commissario ad acta in innumerevoli comuni siciliani, funzionario sovraordinato al settore tecnico della Commissione Straordinaria del Comune di Polizzi Generosa).

In una nota il commissario Giovanni Impastato ribadisce: “In ragione delle importanti funzioni che ha la governace territoriale, svolta dall’Unione dei Comuni Madonie, nell’ambito della strategia nazionale aree interne, ho voluto dare un segnale forte nominando autorevoli personalità con comprovata esperienza in materia giuridica, amministrativa e finanziaria e di governo del territorio”.
 

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento