Carini, il consigliere Gallina: "Suolo pubblico gratis, spazio raddoppiato per bar e ristoranti"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

"Suolo pubblico gratis: spazio raddoppiato per bar e ristoranti. Sono soddisfatto per il provvedimento recepito dal Comune di Carini in favore delle diverse attività commerciali", afferma il Consigliere comunale Gallina. "Avevo già presentato diverse mozioni in favore dei cittadini e delle imprese che oggi vivono le drammatiche ripercussioni economiche a causa delle misure restrittive emanate per fronteggiare l’emergenza sanitaria. D'altronde non poteva essere diversamente .La situazione legata all’emergenza sanitaria comporterà un cambiamento dello stile di vita e la necessità , anche per tutte quelle attività legate alla ristorazione .Le nuove norme restrittive, obbligheranno gli esercenti al distanziamento interpersonale dei loro clienti. Molti locali hanno spazi esigui, che non permetterebbero ai titolari delle attività di poter essere operativi come prima. La nostra citta’ conta tantissime attivita’ legate alla ristorazione : bar , ristoranti, pizzerie , fast-food che vanno supportati concretamente con svariati provvedimenti, tenuto conto che il fenomeno della Pandemia ha dato luogo ad un aumento esponenziale della disoccupazione e del conseguente suicidio economico. Quindi ritengo giustissimo come gia’ previsto esentare le imprese inattive dal pagamento della TOSAP ed aumentare le aree esterne per controbilanciare la riduzione dei posti a sedere.Ciò garantirebbe la possibilità per i commercianti , soprattutto nella bella stagione di poter cercare di mantenere un certo numero di posti a sedere nel rispetto delle norme restrittive. Ricordo che i comuni, le province, le citta’ metropolitane hanno autonomia finanziaria di entrata e di spesa , autonomia impositiva e la potestà regolamentare che comporta per gli Enti locali una maggiore responsabilizzazione in merito alla valutazione dei propri programmi di spesa che dipenderanno sempre più dallo sforzo fiscale che si riterrà di applicare e dalla percezione da parte dei contribuenti dei risultati derivanti dall’impiego delle risorse reperite. Insomma, bisogna agire immediatamente e servono interventi di politica economica di carattere straordinario anche su scala comunale. E’ per questo motivo che ho presentato una serie di proposte che coincidono , che vogliono dare quella continuita’ agli interventi regionali e governativi. Tutto questo per la salvaguardia , la vita delle stesse imprese".

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento