Domenica, 1 Agosto 2021
Cronaca

Terrasini, consegnato al Comune un terreno confiscato con quattro ville: sarà destinato ai carabinieri di Carini

Gli immobili, mai utilizzati e costruiti una decina di anni fa, si trovano in contrada Paternella. Saranno ristrutturati dall'amministrazione. Il sindaco Maniaci: "Abbiamo già un progetto esecutivo di circa 180 mila euro per mettere a norma una villa come caserma operativa"

Ieri l’agenzia del demanio ha consegnato al Comune di Terrasini, che ne aveva fatto richiesta, quattro ville bifamiliari collocate in un terreno confiscato alla mafia e in particolare alla famiglia Piazza. Gli immobili, mai utilizzati e costruiti una decina di anni fa, si trovano in contrada Paternella e dopo apposita convenzione con la prefettura di Palermo e una ristrutturazione, di cui si farà carico l'amministrazione, verranno destinati in comodato d’uso gratuito all’arma dei carabinieri e in particolare alla compagnia di Carini che dovrebbe utilizzarli come alloggi di servizio e come nucleo operativo e comando radiomobile. 

L'idea è del sindaco Giosuè Maniaci. "L'obiettivo - spiega il primo cittadino - è proseguire il percorso intrapreso nel senso della sicurezza e del controllo del territorio in sinergia con l'arma dei carabinieri. Essendo Terrasini un Comune turistico e di villeggiatura dove d'estate e nei fine settimana arrivano tante persone abbiamo chiesto più volte uomini e mezzi nel territorio e quindi - conclude Maniaci - vogliamo venire incontro all'arma per dargli le condizioni strutturali per poter vivere e lavorare qui".

Ieri il sindaco Maniaci, insieme al capitano della compagnia di Carini Pietro Cugusi, ad alcuni rappresentanti dell'agenzia del demanio, ai tecnici del Comune e alla polizia municipale, ha fatto un sopralluogo in contrada Paternella per appurare lo stato dei luoghi: gli infissi versano in pessime condizioni e anche i tetti e la struttura in muratura necessita di alcuni interventi manutentivi. "Abbiamo già un progetto esecutivo - spiega il sindaco - di circa 180 mila euro per ristratturare una villa e metterla a norma come caserma operativa. Al più presto faremo la gara per affidare i lavori. Le altre ville le sistemeremo più avanti, ospiteranno gli alloggi".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terrasini, consegnato al Comune un terreno confiscato con quattro ville: sarà destinato ai carabinieri di Carini

PalermoToday è in caricamento