Cronaca

Ordine costantianiano di San Giorgio, consegnati indumenti ai bisognosi

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

La Delegazione Sicilia del Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio, ha consegnato circa 800 capi di vestiario nuovi per i bisognosi e per gli extracomunitari. Gli abbigliamenti sono stati consegnati nei giorni scorsi alla Caritas Diocesana di Monreale ed alla Chiesa di San Nicolò da Tolentino di Palermo.

Per più di una settimana, il delegato vicario dell'Ordine in Sicilia, Antonio Di Janni, coadiuvato dal volontario Salvatore Vassallo e dal cavaliere Vincenzo Nuccio, hanno catalogato gli abiti per distribuirli successivamente agli enti caritatevoli della regione. Circa 50 pantaloni modello jeans, sono stati consegnati personalmente agli extracomunitari assistiti dalla Delegazione Siciliana.

La vocazione assistenziale dell'Ordine Costantiniano trova così piena esplicitazione grazie all'operosa e saggia guida di Di Janni che, incarnando in pieno il suo ruolo di guida e di delegato vicario per la Sicilia, si adopera quotidianamente in favore dei più biognosi, continuando a fare proprio il motto del compianto cardinale Mario Francesco Pompedda, già Gran Priore dell'Ordine: "essere, prima che apparire!".
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ordine costantianiano di San Giorgio, consegnati indumenti ai bisognosi

PalermoToday è in caricamento