rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Cronaca Via Francesco Cilea

Malaspina, a scuola di meccanica con un finanziere: 7 giovani detenuti si "diplomano"

La consegna degli attestati è avvenuta nella struttura detentiva per minorenni di via Cilea. Oltre ai vertici delle fiamme gialle e del carcere non poteva mancare il luogotenente Domenico Schillaci, che ha vestito i panni del docente

Consegnati gli attestati di partecipazione ai giovani detenuti del carcere Malaspina per il corso informativo sui motori delle autovetture. Si è concluso il percorso di studi affrontato da sette ragazzi, di età compresa i 17 e i 22 anni, che hanno imparato da un luogotenente della guardia di finanza le nozioni fondamentali di meccanica tra lezioni frontali, compiti da svolgere in cella e test di valutazione.

Il docente in divisa: "Seminiamo per il loro futuro"

L’iniziativa è nata dalla collaborazione tra le fiamme gialle e il carcere Malaspina. La consegna dei “diplomi” è avvenuta ieri pomeriggio alla presenza del direttore dell’istituto Michelangelo Capitano, del centro di giustizia minorile Rosanna Gallo, oltre al presidente del Tribunale per i minorenni Francesco Micela, al magistrato di sorveglianza Mariarosaria Gerbino, al generale della finanza Giancarlo Trotta.

E non poteva mancare il luogotenente Domenico Schillaci, che ha vestito - “sopra la divisa” - i panni del docente, vincendo l’iniziale diffidenza dei ragazzi che si sono ritrovati ad apprendere da uno “sbirro”. L’idea di fondo del progetto che verrà ripetuto l’anno prossimo, e al quale si sta pensando di dare un seguito con un corso avanzato, è stata quella di fornire degli insegnamenti teorico-pratici per incentivare il reinserimento nella società di quelli che un giorno saranno ex detenuti.

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Malaspina, a scuola di meccanica con un finanziere: 7 giovani detenuti si "diplomano"

PalermoToday è in caricamento