Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Cronaca

"Aggiornamenti in nutrizione: il dietista al centro": al via il primo congresso di Asand

Venerdì 8 e sabato 9 ottobre si svolgerà in modalità virtuale il convegno dell’Associazione Scientifica Alimentazione Nutrizione e Dietetica. Al centro il ruolo della corretta alimentazione per la prevenzione di alcune patologie. Verrà premiata anche la migliore tesi di laurea in dietistica

Il ruolo della corretta alimentazione per la prevenzione di patologie diffuse come il diabete, l’obesità, i tumori e le malattie cardiovascolari. Di questo e altro si discuterà nel corso del primo congresso nazionale di Asand, l’Associazione tecnico scientifica Alimentazione Nutrizione e Dietetica, che si svolgerà in modalità virtuale venerdì 8 e sabato 9 ottobre. 

“Aggiornamenti in nutrizione: il dietista al centro” - questo il titolo dell’evento - sarà articolato in cinque sessioni in cui si alterneranno diversi esperti in collegamento da ogni parte d’Italia. In programma, approfondimenti sulle patologie renali croniche e aggiornamenti sulla nutrizione sportiva, sulla prevenzione e riabilitazione nelle malattie cardiovascolari, sul diabete e sul ruolo della corretta alimentazione in oncologia.

È previsto, inoltre, un premio riservato ai dietisti per il miglior poster scientifico e la migliore comunicazione orale, con l’obiettivo di incentivare l’attività di ricerca nei diversi ambiti operativi. Verrà premiata anche la migliore tesi di laurea in dietistica, che si è distinta per originalità e rigore scientifico. I migliori tre elaborati verranno selezionati da una commissione costituita per l’occasione. Venerdì 8 ottobre si svolgerà, infine, l’assemblea nazionale dei soci di Asand, per il rinnovo del Consiglio direttivo e per l’approvazione della relazione tecnico-morale e finanziaria a consuntivo 2020.

Responsabile scientifica del congresso è Patrizia Gnagnarella, ricercatrice e dietista dell’Istituto Europeo di Oncologia di Milano e presidente di Asand. “Oggigiorno siamo subissati da indicazioni a volte anche contraddittorie - spiega - la nostra figura professionale è di riferimento per la prevenzione e il trattamento delle principali patologie cronico-degenerative. Il primo congresso della nostra associazione sarà l’occasione per aggiornarci su tutte le novità, con un occhio particolare ad argomenti prettamente clinici. Ci sarà spazio per diversi contributi inviati dai colleghi, in modo da confrontarci su numerose tematiche che arricchiranno di certo il nostro bagaglio culturale”. La segreteria organizzativa del congresso è a cura di Biba Group.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Aggiornamenti in nutrizione: il dietista al centro": al via il primo congresso di Asand

PalermoToday è in caricamento