Salute, specialisti di ginecologia a confronto a Palermo

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

L’utilizzo della chirurgia laparoscopica e robotica nei prolassi uterina, la tutela della fertilità nelle donne con patologie oncologiche, ma anche le ultime novità mediche per la contraccezione e la menopausa. Sono questi alcuni dei temi principali del convegno “Highlights in Gynecology” in programma da domani all’8 aprile a Palermo allo Splendid Hotel La Torre, promosso dall’azienda ospedali riuniti Villa Sofia-Cervello e dall’Università degli studi di Palermo. L’appuntamento si aprirà domani alle 14,30 con la presentazione dei due coordinatori, il Prof. Antonio Perino, direttore dell’Unità operativa di ostetricia e ginecologia di Villa Sofia- Cervello e Gaspare Cucinella, medico della stessa Unità operativa, e vedrà la partecipazione di numerosi specialisti provenienti da tutta Italia. Un convegno che offrirà un quadro a 360 gradi delle principali tematiche legate alla ginecologia e ai servizi offerti dall’Unità operativa dell’ospedale Cervello. L’ultima giornata del convegno sarà dedicata in particolare alle nuove strategie di prevenzione, con lo screening per il cervicocarcinoma, il nuovo vaccino nona valente per la prevenzione delle neoplasie, con l’azienda Villa Sofia-Cervello coordinatore, insieme all’Università di Palermo, di uno studio internazionale che interessa le donne fino a 45 anni di età.


 

Torna su
PalermoToday è in caricamento