Confesercenti: "Pedonalizzare via Roma, ma servono servizi per i cittadini”

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Si è tenuto ieri un incontro fra i commercianti e residenti di via Roma e gli assessori del comune di Palermo Giusto Catania e Giovanna Marano per discutere della possibilità di pedonalizzare via Roma. Presente anche Confesercenti Palermo con il suo dirigente Vito Minacapelli, coordinatore provinciale di Ancestor Palermo, la nuova associazione insediatasi di recente che ha l'obiettivo di contribuire alla valorizzazione dei centri storici.

"Confesercenti Palermo - dice il presidente provinciale Mario Attinasi - ha avanzato alcune proposte per rilanciare via Roma che è la strada più grande del centro storico. Diciamo sì alla pedonalizzazione, che vorremmo estesa a tutta l'arteria stradale e ripetuta per più domeniche, ma chiediamo anche attenzione al decoro, alla sicurezza e alla pulizia. La ripresa economica della città passa anche da queste iniziative che vanno incontro alle esigenze dei palermitani e dei turisti. Tra le nostre proposte anche quella di incentivare le aperture di temporary store con procedure burocratiche snelle, così da invertire il trend negativo di chiusure delle attività".

Torna su
PalermoToday è in caricamento