Mercoledì, 4 Agosto 2021
Cronaca

Sos Ballarò, presentazione "unità operativa di strada"

Prevenzione e riduzione del danno

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Sulla scorta dell’emergenza tossicodipendenze costatata da Sos Ballarò nel territorio dell’Albergheria e da ciò che è emerso dal convegno “In sostanza…inFormazione. Nuovi consumi in vecchi mercati”, tenutosi il 16/10/17 presso il Liceo Scientifico B. Croce, le associazioni di SOS Ballarò, l’ASP ed il comune di Palermo sono lieti di annunciare l’arrivo, sul territorio della città, dell’unità operativa di strada acquistata dal dipartimento di Salute Mentale, Dipendenze Patologiche e Neuropsichiatria dell’Infanzia e dell’Adolescenza, la quale attiverà interventi di prevenzione selettiva per la prevenzione dei disturbi da dipendenza in soggetti vulnerabili e per la prevenzione delle malattie infettive a trasmissione sessuale e droga-correlate, favorendo la conoscenza e l’accesso ai Servizi Sanitari Territoriali.

Per "unità di strada" si intende il servizio che consente agli operatori di portare la propria capacità di accoglienza nei luoghi a rischio, ossia nelle piazze, proponendosi come punto di riferimento, offrendo una gamma di interventi anche a chi non è in grado di esprimere una domanda d’aiuto o non è consapevole del bisogno e mirando al raggiungimento della popolazione giovanile non afferente ai servizi per le dipendenze patologiche che frequentano luoghi di aggregazione spontanea. Il servizio sarà svolto in punti strategici dell'area Palermitana, uno dei quali sarà il quartiere Ballarò. Questa notizia rende tutti noi di Sos Ballarò ancora più fiduciosi sulla possibilità di un miglioramento della qualità della vita di chi vive e frequenta il quartiere.

Da anni cerchiamo di produrre cambiamento che, come ben si sa, di qualsiasi natura esso sia, richiede tempo e molta dedizione, e noi di Sos Ballarò ne siamo consapevoli, in quanto, essendo, quotidianamente, impegnati in questo processo riscontriamo non poche difficoltà e resistenze. L’arrivo del camper e le altre operazioni territoriali e di prevenzione del rischio portate avanti dalla nostra assemblea sono da considerarsi un’importante risposta ai bisogni rilevati all’interno di Ballarò, fungendo anche da ammortizzatori del malessere rilevato e riconosciuto. Per cui, oggi, costatare l’impegno delle istituzioni, con le quali collaboriamo, attraverso l’ufficializzazione degli interventi istituzionali previsti su Ballarò, ci inorgoglisce e ci rende ancora più determinati a seguire il metodo del dialogo, del confronto e della collaborazione attiva, al fine di donare cure efficaci ed efficienti ad un territorio che risulta essere cuore pulsante della nostra città. Per maggiori dettagli siete tutti invitati a partecipare alla conferenza stampa che si terrà giorno 19/12/2017 ore 11.00, presso piazza Santa Chiara. Dott.ssa Selene Finardi per Sos Ballarò

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sos Ballarò, presentazione "unità operativa di strada"

PalermoToday è in caricamento