Domenica, 13 Giugno 2021
Cronaca

"Ha violentato le figlie e una nipote", condannato a ventidue anni di carcere

La sentenza è stata emessa dalla seconda sezione dei Tribunale. Gli abusi sarebbero andati avanti sulle tre bimbe, che all'epoca avevano tutte meno di dieci anni, dal 2000 al 2012

Ventidue anni di carcere per abusi sessuali. E' la condanna inflitta dalla seconda sezione del Tribunale a un uomo che avrebbe abusato per anni delle due figlie e di una nipote. I giudici sono andati oltre la richiesta di quindici anni di reclusione avanzata dal pubblico ministero Carlo Lenzi.

Drammatico il racconto di una delle figlie, che ha detto di avere cominciato a subire violenze già all'età di nove anni. Gli abusi sarebbero andati avanti sulle tre bambine, che all'epoca avevano tutte meno di dieci anni, dal 2000 al 2012. L'uomo le avrebbe violentate in macchina o a casa dei nonni. Le tre ragazze, oggi tutte maggiorenni, hanno raccontato in aula i raccapriccianti abusi subiti dall'uomo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Ha violentato le figlie e una nipote", condannato a ventidue anni di carcere

PalermoToday è in caricamento