Martedì, 26 Ottobre 2021
Cronaca

"Aggredirono e rapinarono anziano a Sciacca”, condannato pure un palermitano

Tre anni e due mesi a Leandro Barone (19 anni) e Antonino Pecoraro (20). I fatti si sono verificati nell'ottobre 2015, quando la vittima rimproverò i due che avevano sporcato davanti casa sua

Tre anni e 2 mesi di reclusione e 1.400 euro di multa. E' la sentenza emessa dal giudice del tribunale di Sciacca per Leandro Barone, diciannovenne palermitano, e Antonino Pecoraro, ventenne di Sciacca. I due giovani erano stati accusati di rapina e lesioni personali in concorso ai danni di un anziano. I fatti si sarebbero verificati nell'ottobre del 2015.

Secondo la ricostruzione dell'accusa, la vittima - abitante nel quartiere di San Michele a Sciacca - uscendo da casa avrebbe rimproverato i due che avevano bevuto liquori buttando per terra i bicchieri di plastica. L'anziano, stando sempre all'accusa, sarebbe stato aggredito e gli sarebbe stata portata via la collana d'oro. Il pubblico ministero Michele Marrone aveva chiesto la condanna a 4 anni di reclusione. Il processo è stato celebrato con il rito abbreviato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Aggredirono e rapinarono anziano a Sciacca”, condannato pure un palermitano

PalermoToday è in caricamento