menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
I poliziotti dopo aver fermato la Fiat Panda

I poliziotti dopo aver fermato la Fiat Panda

In autostrada con 5 chili di cocaina, corriere patteggia 5 anni

Giuseppe Carta, 46 anni, ha scelto il rito abbrevviato e ha ammesso le proprie responsabilità. Lo scorso novembre fu fermato dalla Polstrada di Buonfornello sulla sua Fiat Panda dove era nascosto lo stupefacente

Corriere della droga condannato a 5 anni. Giuseppe Carta, 46 anni, ha patteggiato la sua pena dopo l’arresto dello scorso 12 novembre. Gli agenti della Polstrada di Buonfornello lo fermarono in autostrada e dopo un’accurata ispezione del mezzo vennero trovati quasi 5 chili di cocaina.

L’uomo si trovava a bordo di una Fiat Punto, intestata alla madre e modificata in maniera da poter accogliere, dietro al cruscotto, quattro involucri contenenti lo stupefacente. Avrebbe accettato questo trasporto per una somma che si aggira attorno ai 2 mila euro.

Il corriere, prima di oggi incensurato e difeso dall’avvocato Pietro Piazza, avrebbe accettato di effettuare il carico per il suo stato di indigenza. L’udienza di oggi è stata celebrata con il rito abbreviato davanti al giudice per l’udienza preliminare Nicola Aiello.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento