rotate-mobile
Cronaca

A Palermo arriva il "concertone" di Radio Italia: attese 100 mila persone

L'annuncio ufficiale è arrivato proprio dalle frequenze della storica radio con il presidente Mario Volanti: "Abbiamo scelto di fare un regalo a tutti gli appassionati della musica italiana che vivono al Sud". Appuntamento fissato per venerdì 30 giugno

Il concerto di Radio Italia sbarca a Palermo. L'edizione 2017 per la prima volta si sdoppierà: oltre all'ormai immancabile appuntamento milanese di piazza Duomo, è stato organizzato un maxi evento anche nel capoluogo siciliano. C'è la data palermitana: venerdì 30 giugno. L’annuncio ufficiale è arrivato proprio dalle frequenze di Radio Italia, con il presidente Mario Volanti che ha annunciato una grande sorpresa per il trentacinquesimo compleanno di Radio Italia. Il concertone potrebbe portare a Palermo fino a 100 mila persone, secondo le prime previsioni degli organizzatori, sulla scia anche dei successi milanesi.

“In occasione del 35° anno di Radio Italia solomusicaitaliana abbiamo ritenuto corretto unire idealmente tutta l'Italia - ha detto Mario Volanti -. Di conseguenza, oltre all'ormai tradizionale appuntamento a Milano, abbiamo scelto di regalare a tutti gli appassionati della musica italiana che vivono al sud del nostro Paese un secondo straordinario concerto a Palermo. Siamo certi che, oltre all'atteso successo di Milano, la Sicilia e il Sud interverranno entusiasti a questo nostro evento”. Nel 2017, quindi, un filo di note collegherà Milano e Palermo all’insegna della buona musica di Radio Italia. 

L’evento, come sempre, sarà gratuito e aperto a tutti. I concerti, sia quello di Milano sia quello di Palermo (va stabilito ancora il luogo), saranno trasmessi in diretta contemporanea su Nove e Real Time e Radio Italia, Radio Italia Tv e in streaming audio/video su radioitalia.it.

"Il concerto annunciato da Radio Italia per il 30 giugno - dice il capogruppo dei Comitati Civici al consiglio comunale di Palermo, Filippo Occhipinti - dimostra che la nostra città inizia a essere attraente per eventi turistici e di richiamo, specie per i giovani. Palermo ha grandi potenzialità, ma serve un lavoro corale fra istituzioni e privati che consenta di organizzare eventi che attraggano turisti e visitatori e che sono un sollievo per l'economia. Sarà questo uno dei punti che sosterremo alle prossime elezioni, prima ancora del nome del candidato sindaco che dovrà comunque essere scelto sulla base della serietà e della competenza". 

Tra i protagonisti delle scorse edizioni di Radio Italia Live - Il Concerto, che hanno reso la manifestazione tra le più acclamate e attese dell’estate italiana, ci sono Luciano Ligabue, Cesare Cremonini, Zucchero e Laura Pausini, Tiziano Ferro e Eros Ramazzotti, Biagio Antonacci e i Negramaro, Claudio Baglioni e Gianna Nannini.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Palermo arriva il "concertone" di Radio Italia: attese 100 mila persone

PalermoToday è in caricamento