Il concertone di Radio Italia "infiamma" Palermo: in 50 mila al Foro Italico

Un esercito di giovani provenienti da tutta la Sicilia e di turisti ha sfidato il caldo per partecipare - anima e corpo - allo spettacolo. Mahmood, vincitore del Festival di Sanremo, uno dei più acclamati. Fuori programma per Fiorella Mannoia. IL sindaco: "Festa di civiltà e allegria all'insegna della sicurezza"

Mahmood sul palco del Foro Italico

In 50 mila hanno assistito ieri sera al secondo "concertone" di Radio Italia a Palermo: un esercito di giovani provenienti da tutta la Sicilia e di turisti ha sfidato il caldo per partecipare - anima e corpo - allo spettacolo che si è svolto al Foro Italico.

Una serata da mille e una notte. Ad aprire l’evento, presentato da Luca Bizzarri e Paolo Kessisoglu, la cantante e creator Giulia Penna, artista di Web Stars Channel, salita alla ribalta negli ultimi anni per successi come "Dietro di me" e "Sempre bene": hit da oltre quattro milioni di visualizzazioni complessive su Youtube.

Il video della serata

Mahmood, vincitore del Festival di Sanremo, è stato uno dei più acclamati dal pubblico. Sul palco, accompagnati dalla Mediterranean Orchestra diretta da Bruno Santori, si sono esibiti anche Achille Lauro, Benji e Fede, Ghali, Il Volo, Irama, Fabrizio Moro, Nek, Takagi & Ketra con Giusy Ferreri, Thegiornalisti, Paola Turci, Mika e Fiorella Mannoia.

Quest'ultima è stata protagonista si un piccolo fuori programma. Prima di esibirsi con la canzone "Il senso", la Mannoia ha deciso di sfilarsi le scarpe per esibirsi a piedi nudi. L'umidità presente sul palco però ha tradito l'interprete romana, scivolata rovinosamente in diretta televisiva, considerando che il concerto è andato in onda sui canali Discovery, Real Time e Nove, e su Radio Italia Tv. La Mannoia si è fatta una sana risata, si è rialzata, ha terminato l'esibizione e poi ha lasciato il palco sempre a piedi scazi, ma con molta prudenza. Ora l’appuntamento con la musica di Radio Italia Live è il concero del 4 ottobre a Malta.

"Il concertone di Radio Italia - dichiara il sindaco Leoluca Orlando - è stato un momento di straordinaria festa, con decine di migliaia di giovani di tutte le età, venuti al Foro Italico per ascoltare alcuni tra i migliori artisti italiani. E’ stata anche una grande festa di civiltà, che si è svolta all'insegna dell’allegria e della sicurezza, grazie alla collaborazione di tutti. Ancora una volta voglio ringraziare gli organizzatori, gli artisti e tutto lo staff di Radio Italia per aver scelto Palermo per questo evento, che è un momento importante della nostra estate. Soprattutto, voglio ringraziare i palermitani che hanno partecipato in massa, da protagonisti di uno splendido momento di socialità".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sottopassi di viale Regione chiusi, allagamenti e spiaggia "sparita": Palermo dopo una notte di maltempo

  • Coronavirus, ordinanza di Musumeci: in Sicilia negozi chiusi la domenica e nei festivi

  • "Caricate i posti o la Sicilia diventa zona rossa": bufera per l'audio del dirigente della Regione

  • Dal nuovo Riina al nipote di Michele Greco, boss ballano la techno: spot shock di Klaus Davi

  • Tamponi nelle scuole, l'Asp rende noto il calendario: ecco gli istituti coinvolti

  • Incidente al drive in della Fiera, malore dopo il tampone: marito e moglie con auto contro il muro

Torna su
PalermoToday è in caricamento