Cronaca Tribunali-Castellammare / Via Roma, 59

Da Shakespeare a Natale Galletta, concerto neomelodico al Biondo: è polemica

Botta e risposta su Facebook tra l'attrice Giuditta Perriera - che critica la scelta del teatro di ospitare il concerto - e Giovanni Galletta, figlio del cantante che il prossimo 24 marzo salirà sul palco insieme al padre come ospite dell'evento 

Natale Galletta con il figlio Giovanni

La programmazione del Biondo da Shakespeare a Natale Galletta. Il cantante di musica neomelodica napoletana sabato 24 marzo salirà sul palco del prestigioso teatro per esibirsi in concerto. E' bastato questo fatto a scatenare la polemica. L'evento non è presente sul calendario ufficiale del Biondo ma è stato pubblicizzato attraverso Facebook. Ed proprio sul social network che è andato in scena l'acceso botta e risposta tra l'attrice Giuditta Perriera, che critica la scelta del teatro di ospitare il concerto, e Giovanni Galletta, figlio di Natale che il prossimo 24 marzo salirà sul palco insieme al padre come ospite dell'evento. 

L'attrice accende la miccia con questo post di commento all'evento: "Olè! È nel programma di Palermo città della cultura? Questi sì che sono gli artisti palermitani da promuovere!”. A stretto giro arriva la risposta di Giovanni Galletta: "Stavo pensando a quanto le persone si possano sentire importanti o in diritto di giudicare qualcuno. Io sto intraprendendo da poco questa carriera, ma parlo a nome di mio padre, che da 40 anni, porta in alto il nome della musica napoletana in Italia e all'estero. Nonostante il dissenso di mio padre, io voglio rispondere, perché sono stanco di pregiudizi stupidi! Ma dico... dove sta scritto che la musica napoletana non si possa cantare in teatri di prestigio? La musica é emozione, è sempre bella quando è fatta bene, e cara "signora", le posso assicurare che la nostra, si avvale di autori, arrangiatori e musicisti professionisti del settore. Le nostre canzoni raccontano l'amore in tutte le sue sfaccettature, non inneggiano nessun'opera malvagia. Forse lei si lamenta perché la prevendita è stata ottima? Forse si lamenta perché è frustrata dalla sua non carriera, visto che prima di questo suo spiritosissimo post non la conoscevo, nonostante io segua il teatro? "Signora" Giuditta Perriera e seguaci, concludo dicendo: 'Suppurtatece, che ve 'mporta? Sti ppagliacciate e ffanno sule 'e scieme!'".

Per chi non lo conoscesse Natale Galletta, cantautore di Messina, è una star per gli amanti del neomelodico. Tra le sue canzoni più conosciute ci sono Vurria 'ncuntrarme cu 'tte, Mi son fatto l'amante, Innamorati e Io e te. Nel 1994 ha partecipato anche al secondo Festival della canzone napoletana nel mondo tenutosi a Boston. Ha effettuato diverse tournée all'estero, in Australia, negli Stati Uniti e in Canada. Insomma, la sua musica piace e riempie le piazze o i palchi anche di Paesi molto lontani dal nostro.  

Gallery

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Da Shakespeare a Natale Galletta, concerto neomelodico al Biondo: è polemica

PalermoToday è in caricamento