rotate-mobile
Giovedì, 2 Dicembre 2021
Cronaca Politeama / Piazza Castelnuovo

In ventimila per il Maestro, Battiato manda in delirio la folla

Una marea di gente al Politema per il "Revolution Day" organizzato per festeggiare l'elezione di Rosario Crocetta. Il neo Governatore sul palco: "Stiamo facendo qualcosa di nuovo, la gente lo sta capendo e lo capirà"

"Sto entrando a Palazzo d'Orleans per aprirlo e far entrare tutti voi, per farvi partecipare a questa grande battaglia che è la rivoluzione del popolo siciliano. Siamo orgogliosi di essere siciliani". Così il neo Governatore, Rosario Crocetta, è intervenuto sul palco durante il concerto per festeggiare la sua elezione.

Circa 20 mila persone hanno affollato il Politeama. Nel “Revolution Day”  (Crocetta ha voluto utilizzare lo stesso slogan che lo ha accompagnato in campagna elettorale) oltre alla “guest star”, il neo assessore al Turismo Franco Battiato, si sono esibiti i cantanti Mario Incudine, i No Hay Problema, gli Swingowers ed i Figli dell'Officina e poi i comici Stefano Piazza ed Enrico Guarneri “Litterio”, Carlo Kaneba e Salvo La Rosa.

"Noi siciliani non siamo mafiosi – ha proseguito Crocetta- e vogliamo cacciare la mafia che ha distrutto questa terra. Ci ribelliamo, e devono capirlo a Roma e a Bruxelles". Nei prossimi giorni Crocetta andrà “prima da Monti e poi a Bruxelles per dire che la Sicilia sta cambiando e che non tornerà in più indietro alla politica di sempre”. Infine un appello ai siciliani: "Ho bisogno di voi, della democrazia partecipata, costituiremo dei comitati cittadini che  lavoreranno con me perchè aprirò il palazzo per far entrare tutti voi orgogliosi di essere palermitani e siciliani”.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In ventimila per il Maestro, Battiato manda in delirio la folla

PalermoToday è in caricamento