L'appello: "Aiutiamo Mahmud a rientrare a Palermo"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Il Consultorio dei diritti MIF ha raccolto la richiesta di aiuto di Mahmud, un giovane ragazzo di origine Bengalese di appena 16 anni, il quale vive da ormai 10 anni nel territorio Palermitano, che a causa dell’emergenza epidemiologica, venutasi a creare e dei blocchi relativi agli spostamenti territoriali imposti dai vari dpcm ed altre normative emanate dalle autorità competenti in altri paesi, è rimasto bloccato in Bangladesh.Il MIF è già al lavoro per far sì che Mahmud rientri subito in Sicilia per riabbracciare i suoi cari e per ricominciare a studiare.Qui di seguito viene riportato in copia il link contenente l'articolo completo pubblicato sul sito del Consultorio dei diritti Mif, relativo alla situazione in cui versa Mahmud: https://www.consultoriodeidirittimif.it/2020/09/19/studiare-e-un-diritto-sempre/

Vincenzo D'Amico, presidente dell'Aps Consultorio dei Diritti MIF

Torna su
PalermoToday è in caricamento