menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
(foto archivio)

(foto archivio)

Asili nido verso la riapertura, l’Amministrazione comunica calendari e orari

Dopo alcuni giorni di prova in compagnia dei genitori i giovanissimi studenti potranno tornare alle loro attività dal prossimo 12 settembre. Quasi concluso l'iter per la statalizzazione di tre sezioni per la scuola dell'infanzia

Riaprono gli asili comunali. Dal prossimo lunedì (12 settembre) le strutture di competenza dell’amministrazione resteranno aperte dalle 7.30 alle 15.30, dopo due giorni di "prova" in compagnia dei genitori per l’inserimento e un altro in cui i giovanissimi studenti dovranno dare prova di essere "indipendenti" da mamma e papà.

Insieme all’apertura dei nidi l’Amministrazione ha comunicato le festività durante le quali le attività saranno sospese: 1 novembre, 8 dicembre, dal 23 dicembre all’8 gennaio, mentre per il 2017 dal 14 al 18 aprile, il 25 aprile, l’1 e il 15 maggio e il 2 giugno). “I bambini - scrivono dal Comune - verranno accolti fino al 30 giugno 2017. L’asilo nido aziendale Palagonia il mercoledì chiuderà all’utenza alle ore 18, mentre i nidi Braccio di Ferro, Il Faro, Il Melograno, Libellula, Girasole, Pantera Rosa, Tom&Jerry e Tornatore chiuderanno alle 18.30 nei giorni di lunedì, martedì, giovedì e venerdì. 

In fase conclusiva, invece, le procedure per la statalizzazione di tre sezioni delle scuole dell'infanzia comunali presenti in altrettanti istituti statali. "Ci siamo rivolti all'Ufficio scolastico regionale - spiega l’assessore comunale Barbara Evola - per chiedere tre insegnanti della scuola dell'infanzia statale, al fine di tenere aperta la sezione Kolbe, che si trova all'interno dell'Istituto statale Renato Guttuso, e di statalizzare la sezione Turrisi Colonna (all'interno dell'omonimo plesso in zona Tribunale) e la sezione della Nuccio all'Albergheria”.

In quest'ultimo caso l'operazione è importante - aggiungono dal Comune - anche per la scuola statale che la ospita, che sconta un sensibile decremento nel numero degli iscritti e che potrebbe acquisire nuovamente l'autonomia. "Le due insegnanti comunali - si legge nella nota - ci consentiranno di aprire due sezioni nei plessi Whitaker alla Zisa e Rosolino Pilo di via Sebastiano La Franca, riducendo sensibilmente le liste d'attesa".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento