menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pratiche a rilento al Polo tecnico, M5S: "Serve riorganizzazione lavoro"

Il gruppo consiliare pentastellato ha rivolto un'interrogazione al sindaco chiedendo cosa intende fare "per consentire agli utenti di ricevere le risposte celermente e potere attivare le procedure per l'ottenimento del Superbonus"

Il Movimento cinque stelle rilancia l'allarme fatto scattare ieri dai costruttori dell'Ance, che denunciavano ritardi nelle pratiche in lavorazione al Polo tecnico del Comune per "colpa" dello smart working. Il gruppo consiliare pentastellato ha rivolto un'interrogazione al sindaco Leoluca Orlando. 

"La gravità dell’attuale situazione che ci vede tutti coinvolti, ognuno per le proprie competenze, ci impone di affrontare i problemi, che si vanno presentando, con alto senso di responsabilità ed attenzione - dicono Antonino Randazzo, Viviana Lo Monaco e Concetta Amella - . Le difficoltà che incontrano i professionisti e le imprese sono già di per sé molteplici e di varia natura, economici, finanziari, organizzativi, che mettono a serio rischio la vita delle attività. Alcune misure come il superbounus 110 possono dare linfa ed impulso per una ripartenza, ma la possibilità di attivare tale percorso viene resa complessa dalla difficoltà di interloquire con gli uffici pubblici comunali preposti, non ultimo il Polo Tecnico. Comprendiamo, e siamo vicini ad Ance, e per esso al presidente, circa le difficoltà che il settore sta vivendo, e nello stesso tempo comprendiamo la difficoltà organizzativa nel programmare l'attività da parte del Comune che si è trovato a dovere affrontare una emergenza unica nel suo genere, con una struttura non in linea con i tempi, frutto di carente programmazione degli anni passati". 

I consiglieri spiegano di avere "trasmesso un'interrogazione al sindaco di Palermo chiedendo se di intende attivarsi con sollecitudine per una riorganizzazione, nei modi che ritiene più opportuni, per consentire agli utenti di ricevere le risposte celermente e potere attivare le procedure per l'ottenimento del Superbonus, consentendo una ripresa lavorativa in un periodo di grande difficoltà".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento