Martin Scorsese è cittadino italiano: trascritto atto di nascita a Polizzi

Il cognome originario della famiglia era "Scozzese", negli anni Venti la doppia zeta fu copiata erroneamente. Il regista è più volte tornato in Sicilia alla scoperta delle sue origini

Martin Scorsese

Da oggi Martin Scorsese è ufficialmente cittadino italiano. Stamani infatti nel Comune di Polizzi Generosa è stato trascritto l'atto di nascita del regista, dando seguito alla richiesta giunta dal consolato generale italiano a New York lo scorso mese di agosto,

Scorsese ha sempre mostrato grande interesse per le sue radici e già nel 1979 aveva visitato la cittadina palermitana che tante volte aveva sentito citare dai suoi genitori. Arrivato in paese con la giovane Isabella Rossellini, Scorsese cercò di ricostruire il passato della sua famiglia ma la visita all'ufficio anagrafe si concluse con un nulla di fatto.

"Il cognome originario della famiglia era Scozzese - spiega il sindaco di Polizzi Generosa e cugino di secondo grado dell'attore, Pino Lo Verde -  negli anni Venti, quando i nonni e il padre di Martin emigrarono in America, la doppia zeta fu sostituita erroneamente con la erre e la esse. Martin ovviamente era all’oscuro di tutto. Fortunatamente abbiamo scoperto l’equivoco". Nel 1990 il nuovo viaggio in Sicilia e a Polizzi, con la visita della casa paterna.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scomparso da oltre un giorno, 29enne trovato morto sotto il ponte di via Oreto

  • Incidente alla Favorita, auto si schianta contro un albero: un morto e una ferita grave

  • Tony Colombo e la camorra, nervi tesi da Giletti: lui minaccia di lasciare lo studio

  • Una vita dietro la consolle, poi lo schianto in Favorita: "Antonio, rimarrai il mio miglior dj"

  • La mafia palermitana del dopo Riina: "Comandano i boss anziani, mettono tutti d'accordo"

  • Blitz antimafia a Belmonte Mezzagno, quattro arresti: "In carcere il nuovo capo"

Torna su
PalermoToday è in caricamento