Cronaca Tribunali-Castellammare / Piazza Pretoria

Palazzo delle Aquile illuminato di rosso per dire "no" alla pena di morte

Il Comune aderisce all’iniziativa della comunità di Sant'Egidio "Cities for Life", finalizzata a rafforzare i movimenti abolizionisti della pena capitale

Foto archivio

Anche quest'anno il Comune di Palermo aderisce all’iniziativa della comunità di Sant'Egidio "Cities for Life", finalizzata a rafforzare i movimenti abolizionisti della pena capitale in tutto il mondo. Per manifestare visibilmente la contrarietà di Palermo alla pena di morte, questa sera verrà illuminato il prospetto di Palazzo delle Aquile, in piazza Pretoria, in collaborazione con Amg.

 "Questo - spiega il sindaco Leoluca Orlando - a conferma della costante e pluriennale attenzione nel corso dei miei mandati di sindaco e nella mia vita politica, a favore del processo abolizionista sensibilizzando in ogni parte del mondo i miei interlocutori" . Orlando ricorda che Palermo "conferisce la propria cittadinanza onoraria a ogni condannato a morte" e che proprio nella nostra città "ha chiesto di essere sepolto Joseph o'Dell, per la cui causa di profuse anche la Comunità di Sant'Egidio". “Queste battaglie di civiltà e di libertà – continua il sindaco – hanno riscosso la piena condivisione della città a prova ulteriore dello spirito accogliente e includente dei palermitani. La nostra città è storicamente e rimane a tutt'oggi, sede privilegiata del dialogo, della coesistenza e del rispetto della differenza,  in un mosaico armonioso e multicolore dove ogni tessera è diversa ed indispensabile. Principi che l’amministrazione comunale ha sancito on la costituzione della 'Carta di Palermo'”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Palazzo delle Aquile illuminato di rosso per dire "no" alla pena di morte

PalermoToday è in caricamento