Non solo giocattoli, per i bimbi in difficoltà arriva il "Libro in sospeso"

L'iniziativa consente a tutti i cittadini di acquistare del materiale didattico e di cancelleria per le bambine e i bambini che vivono in situazioni di grave disagio sociale

Il Comune, in condivisione con la commissione Istruzione, cultura e sport, promuove l'iniziativa denominata "Libro in sospeso" che consentirà a tutti i cittadini di acquistare del materiale didattico e di cancelleria per le bambine e i bambini della nostra città che vivono in situazioni di grave disagio sociale. Si invitano, pertanto, tutti gli esercenti interessati, titolari di librerie e cartolerie, ricadenti nel territorio del comune di Palermo, ad aderire attraverso la compilazione dell'apposito modulo, allegato al presente avviso, da inviare all'indirizzo di posta elettronica: areascuola@comune.palermo.it 

La donazione dei cittadini comporterà, a cura degli esercenti che aderiranno all'iniziativa, il rilascio di una ricevuta fiscale, mentre il relativo scontrino cortesia verrà inserito nel libro o nella confezione di oggetti da donare. Quanto raccolto verrà consegnato, dallo stesso esercente, direttamente all'Istituzione scolastica dell'obbligo (indicata dall'Amministrazione) che provvederà a donarlo agli alunni più bisognosi.

"Una iniziativa che desidera essere un ulteriore stimolo ad una comunità partecipe e solidale, un contributo in difesa del diritto allo studio, e del diritto alla Speranza” - dichiarano Giovanna Marano, assessore alla Scuola e Francesco Bertolino, presidente della V commissione. Abbiamo pensato a quest’iniziativa durante il periodo di lockdown, per i tanti esclusi dalla possibilità di continuità didattica prevista con i mezzi digitali. L’iniziativa auspicata da tutta la Commissione e immediatamente condivisa dall’assessorato, viene lanciata adesso nel periodo di ripartenza delle lezioni. Un ringraziamento particolare al palermitano Gaetano Crivello, ideatore del logo che, anche se da anni abita a Milano, ha voluto dare il suo contributo”.

L'avviso si protrarrà fino al 31 dicembre 2020. Il modulo di adesione si può scaricare alla pagina https://www.comune.palermo.it/noticext.php?cat=2&id=29064

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: Sicilia diventa zona gialla

  • Sicilia in zona gialla: cosa si può fare e cosa no dal 29 novembre

  • Coronavirus, divieto di spostamenti tra regioni valido anche per quelle in area gialla

  • L'esito dell'autopsia sul corpo della piccola Marta: "E' stata stroncata da un malore"

  • Covid, Musumeci firma nuova ordinanza: bar e ristoranti aperti dalle 5 alle 18, ok ai negozi nei festivi

  • Annientata la Cupola di Cosa nostra: arrivano 46 condanne, inflitti oltre 4 secoli di carcere

Torna su
PalermoToday è in caricamento