Cronaca Montepellegrino / Via Montepellegrino

Mercato ortofrutticolo, nuove regole per bloccare gli abusivi ed evitare il caos

La Giunta, riunita telematicamente, decide un'ulteriore stretta sugli accessi e chiede il rispetto delle norme anti-Coronavirus. Si punta a responsabilizzare i concessionari, i quali dovranno registrare facchini e operatori commerciali tramite apposita modulistica

Netta separazione tra lo scarico delle merci e la vendita; identificazione personale (integrata dalla partita Iva) di tutti i facchini e degli operatori commerciali che lavorano con i commissionari; rispetto delle norme anti-Coronavirus. 

E' la linea dettata dalla Giunta comunale nel corso di una riunione telematica, che si è svolta stamattina con i dirigenti competenti, per l'organizzazione degli accessi e del lavoro all'interno del mercato ortofrutticolo. Il Comune prova così a rivoluzionare l'attività dello "scaro", al quale sono stati imposti due giorni di chiusura dopo il caos e le tensioni che si sono verificati ieri. 

Le nuove regole puntano a bloccare l'accesso agli abusivi e, al contempo, responsabilizzare i commissionari. A loro infatti, fa sapere la Giunta comunale in una nota, "sarà fornita apposita modulistica, che dovrà essere distribuita a tutti i collaboratori e ai soggetti commerciali con cui svolgono attività di compravendita". Proprio i concessionari oggi s'incontreranno con il Comune per mettere a punto le nuove regole in vista della riapertura programmata venerdì. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mercato ortofrutticolo, nuove regole per bloccare gli abusivi ed evitare il caos

PalermoToday è in caricamento