Le balate della Vucciria tornano a splendere: il Comune dà il via al progetto da 2 milioni

Oltre al rifacimento della pavimentazione tra gli obiettivi c'è anche il ripristino degli impianti luce e gas. Gli interventi ammontano a 2,4 milioni di euro. Il Comune è pronto a partire, adesso si attende soltanto l'ok per la messa in sicurezza di piazza Garraffello

Il progetto per la realizzazione della nuova pavimentazione alla Vucciria è pronto per partire. Il Comune ha istituito la direzione dei lavori per il piano di restyling. Oltre al rifacimento della pavimentazione, tra gli obiettivi c'è anche il ripristino degli impianti luce e gas. La ditta che si occuperà degli interventi è la Patriarca srl di Comiso.

Ammontano a 2,4 milioni di euro gli interventi al basolato e alle reti della Vucciria. L'area di intervento include lo storico mercato e alcune vie limitrofe.
Il progetto prevede opere di realizzazione delle pavimentazioni in acciottolato e recupero ed integrazione del basolato esistente, revisione e razionalizzazione della rete di drenaggio delle acque nere e delle acque meteoriche, oltre alla realizzazione della rete dell'impianto di pubblica illuminazione e il potenziamento delle reti elettriche e telefoniche con interramento dei tracciati e delle linee principali esistenti.

Quasi tutte le vie della Vucciria sono in basolato di pietra calcarea. Un intervento che nelle intenzioni del Comune mette un freno al degrado di un'area che è storicamente simbolo della città. Il Comune è pronto a partire ma adesso si attende soltanto l'ok per la messa in sicurezza di piazza Garraffello.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Insospettabile palermitana si prostituiva: la vicenda finisce a processo

  • Tony Colombo e la camorra, nervi tesi da Giletti: lui minaccia di lasciare lo studio

  • La mafia palermitana del dopo Riina: "Comandano i boss anziani, mettono tutti d'accordo"

  • I "tre coni" del Gambero Rosso a Cappadonia: suo il gelato più buono della Sicilia

  • Documenti falsi e truffa sulle protesi, bufera all'ospedale Civico: arrestato primario

  • Finanzieri in una palestra di Cefalù, sequestrate attrezzature per il fitness: "Erano contraffatte"

Torna su
PalermoToday è in caricamento