Il comune di Ficarazzi promuove il portale siciliano dell’energia

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Si chiama Sienergia ed è il portale di promozione delle forme energetiche sostenibili a cui l'utente può accedere, recandosi presso la hall della casa comunale di Ficarazzi. Sienergia si traduce in un vademecum sull'uso delle energie rinnovabili e sulla consultazione e archiviazione informatizzata, a cui il cittadino può fare riferimento per diffondere la cultura del risparmio energetico.

Il portale siciliano dell'energia, curato dall'assessorato regionale dell'energia e dei servizi di pubblica utilità, fa parte di un progetto più ambizioso, secondo il quale ogni comune dell'Unione Europea si impegna di ridurre del 20% le proprie emissioni di Co2 entro il 2020, di diminuire del 20% i consumi energetici e aumentare le fonti di energia alternativa.

In questo senso, la Sicilia è individuata come un caso di eccellenza in quanto le condizioni climatiche le permetterebbero di acquisire risultati singolari grazie all'uso dell'energia solare ed eolica. Attualmente, il Comune di Ficarazzi ha redatto e presentato il Piano d'Azione per l'Energia Sostenibile, con il quale ha stabilito i parametri e le modalità attraverso cui raggiungere gli obiettivi energetici suddetti e fissati dal Patto dei Sindaci.

Tuttavia, in attesa dell'approvazione del PAES, l'amministrazione comunale invita la cittadinanza a visionare il vademecum cartaceo e a considerare seriamente l'utilizzo di pannelli solari e fotovoltaici come il primo passo verso il risparmio energetico ed economico. Inoltre, la stessa amministrazione si fa portavoce di semplici regole finalizzate al risparmio energetico come spegnere totalmente gli elettrodomestici utilizzando l'interruttore on/off, evitare di prendere l'auto, usando la bicicletta o mantenere la temperatura dei termosifoni non superiore ai 20 gradi.

Secondo quanto stabilito dal portale dell'assessorato regionale all'energia, la regione Sicilia ha attivato dei catasti on-line sull'archiviazione degli impianti di produzione di energia rinnovabile e sugli Attestati di prestazione energetica emessi agli immobili, i quali sintetizzano le caratteristiche energetiche dell'abitazione e ricorda l'obbligo di registrazione dell'impianto di riscaldamento al CITE, Catasto degli Impianti Termici.

Maria Luisa Domino

Ufficio Stampa - Comune di Ficarazzi

Torna su
PalermoToday è in caricamento