rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Cronaca

Comune di Palermo, Sampino (Uil Fpl): "Tutti i lavoratori passino a full time"

Il segretario provinciale: "Solo così si potrà mettere fine a disagi e disservizi”

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

“Chiediamo a tutti componenti del consiglio comunale di Palermo di rivedere il piano di riequilibrio e di prevedere per tutti i lavoratori part-time il passaggio a full time entro e non oltre la prima metà dell’anno visto che le somme da utilizzare per tale operazione possono essere impegnate e ricavate da pensionamenti, da economie dello stesso bacino del personale part-time e dalle normative vigenti”. Così Totò Sampino, segretario provinciale della Uil Fpl Palermo che aggiunge: “E’ questo l’unico modo per far valere i diritti di questi lavoratori, dimenticato per ben 23 anni, e per mettere fine ai tanti disagi e disservizi”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Comune di Palermo, Sampino (Uil Fpl): "Tutti i lavoratori passino a full time"

PalermoToday è in caricamento